Cultura Milano Martedì 06 Luglio 2010

Plasmon, Durex e Golia: il packaging si fa arte con Giordano Redaelli

Milano. Dai Kinder dell'infanzia, passando per le Marlboro e i francobolli di Mao, masticando una Brooklyn o sorgeggiando un Twinings, la nostra vita si compone di oggetti e di confezioni che le trasformano in simboli. Giordano Redaelli, ospite della Fondazione Matalon sino al 28 luglio, li ha cercati e messi da parte per poi reinterpretarli, trasformandoli in opere d'arte. Quadri allegri e luminosi che rispecchiano ciò che siamo, un po' arte e un po' pubblicità. Servizio di Claudia Bellante

727

visualizzazioni

Scarica questo video

Per scaricare questo filmato sul tuo computer, premi tasto destro (Control + click su Mac) sul link download e scegli la voce salva con nome

copia e incolla sul tuo sito o sul tuo blog il codice embed per incorporare questo video.
Puoi personalizzare la grafica con i parametri di colore e dimensioni sottostanti

  • combinazione colore bianco/grigio
  • combinazione colore rosso/bianco
  • combinazione colore arancione/bianco
  • combinazione colore viola/bianco
  • combinazione colore blu/bianco
  • combinazione colore verde/bianco
  • combinazione colore grigio scuro/bianco

Scegli dimensioni del player

300x224
416x311
640x478
720x538

Commenti a questo video

non sono presenti commenti per questo video